COORDINAMENTO “DEMOCRATICI CRISTIANI PER L’ABRUZZO: "Riconsiderare l’idea dell’abolizione delle Province".

on .

 Dopo la bocciatura della riforma istituzionale del Paese, con cui si prevedeva anche  l’abolizione delle Province”, il Coordinamento “Democratici Cristiani per l’Abruzzo” sollecita una riflessione su tale abolizione. Infatti, la mancanza di risorse stanno determinando gravi difficoltà alla vita delle Province, mettendo a rischio addirittura gli stipendi dei dipendenti oltre che l’impossibilità di assolvere alle funzioni ancora delegate come la manutenzione delle scuole e delle strade con ripercussioni gravissime sul territorio.  (CONTINUA)

Sabato 6 maggio, presentato alla stampa il "Coordinamento Democratici Cristiani per l'Abruzzo".

on .

Il Coordinamento “Democratici Cristiani per l’Abruzzo” è un’organizzazione culturale, civica, politicamente trasversale e non partitica, con l’obbiettivo di recuperare e attualizzare i principi e i valori di fondo della Democrazia Cristiana: democrazia e partecipazione democratica, libertà, pluralismo e dialettica demo...cratica, solidarietà e sussidiarietà.
Il coordinamento sarà il luogo del confronto, del dibattito, delle scelte e del “fare” e sarà contro la destra internazionale e revanscista e contro ogni forma di demagogico populismo e di estremismo.

COORDINAMENTO
“Democratici Cristiani per l’Abruzzo”  (CONTINUA)

"Chi erano mai, questi democristiani?" - Atti dell'evento

on .

L’Istituto di Cultura Politica “Giuseppe Spataro”, di cui Ugo Crescenzi è stato Presidente per oltre dieci anni e fino alla sua scomparsa, ha posto sempre al centro della propria iniziativa la riflessione sulla lunga stagione politica della Democrazia Cristiana. Oggi, alla presidenza dell’Istituto è stato nominato Stefano Trinchese che, in questa sua veste, lo scorso mese di febbraio, ha sostenuto l’iniziativa “Chi erano mai, questi democristiani?”, una mostra con tre convegni, organizzata dall’Istituto stesso. Per ricordare questo evento, fortemente partecipato, abbiamo voluto produrre questa pubblicazione, che vuole essere l’inizio di una “movimentazione” della riflessione sulla democrazia cristiana e ovviamente non è esaustiva dei contenuti e dei personaggi che hanno caratterizzato le stagioni democratiche del novecento. Licio Di Biase Direttore dell’Istituto “Giuseppe Spataro”.

Scarica il PDF