Il governo del "cambiamento" destra/5 stelle affossa l'Abruzzo. Tolti 200 milioni!

on .

AUTOSTRADE E SICUREZZA, TAGLI DEI FONDI DEL MASTERPLAN

 

Così l'Abruzzo perde i fondi del Masterplan.

 

"Non c'è ombra di dubbio. Con il taglio, l'Abruzzo perde 200 milioni di euro già impegnati, mentre il Lazio deve rinunciare a 50 milioni.Facendo pagare il conto agli abruzzesi è come se il Governo ritenesse regionali le autostrade A24 e A25 e non infrastrutture di valenza strategica nazionale, come invece ha fatto per il ponte Morandi dove i fondi sono statali". A24 e A25: il governo prende 200 milioni per i cantieri dagli aiuti ai Comuni
Il taglio è previsto dal Decreto Genova, Lolli pronto ad alzare barricate Il passagggio evidenziato. (CONTINUA)

Il sindaco Alessandrini su morte di Baldacci

on .

Il sindaco Alessandrini su morte di Baldacci

 

 

“Con Luigi Baldacci se ne va un artista visionario, tanto appassionato della sua città da raffigurarne la storia, impressa nelle opere esposte sulle volte della Sala Consiliare.

Pescara perde un cultore della memoria, ma anche un artista poliedrico in continua evoluzione per le forme e i colori che lo hanno contraddistinto nella sua lunga parabola artistica.

Alla famiglia giunga il cordoglio dell’Amministrazione”.

 

Pescara 19 settembre 2018

 

Il Sindaco Marco Alessandrini

DOCUMENTO PER IL POPOLARISNO NEL PAESE E NELLE ISTITUZIONI

on .

 

“Quello che non accettiamo è che la nostra esperienza complessiva sia bollata con un marchio d’infamia” (Aldo Moro)

 

DOCUMENTO PER IL POPOLARISMO NEL PAESE E NELLE ISTITUZIONI

 

“LABORATORIO SPATARO”

Scuola di formazione politica

per il  popolarismo nel Paese e nelle Istituzioni

 

“Nessun processo, nessuna sentenza, lo ripetiamo una volta di più, può riscrivere la storia del nostro Paese. Nessun processo, nessuna sentenza può capovolgere gli eventi politici e i valori civili del dopoguerra. Nessun processo, nessuna sentenza potrà mai convincerci, né convincere gli italiani che noi discendiamo da una storia malfamata. Al contrario, la nostra è stata una storia meritevole e onorata. La rivendichiamo con convinzione come un valore”

(Marco Follini – 1° Congresso Nazionale Udc –Roma, 8 dicembre 2002)

 


SE NE PARLI


Questo documento è il frutto di incontri, riflessioni e dibattiti organizzati dall’Istituto di Cultura “Giuseppe Spataro”, ora “Laboratorio Spataro – scuola di formazione per il popolarismo”, e dal Coordinamento “Democratici Cristiani per l’Abruzzo”, ora “Democratici e popolari per l’Abruzzo”.   Vuole essere uno stimolo alla riflessioni dinanzi alla scomparsa di qualsiasi riferimento nello scenario politico contemporaneo al Popolarismo e al cattolicesimo-democratico. Ovvio, non vi è la presunzione della completezza e della definizione dei temi  e dei contenuti, ma vuole essere uno strumento per sollecitare la riflessione. Infatti, il titolo è: “Se ne parli”. (CONTINUA)