Roccacaramanico – Altro finanziamento per la Chiesa di S. Maria delle Grazie.

on .

Dopo il finanziamento del Ministero, arriva ora quello della Regione

Il ministero dei  Beni culturali aveva finanziato 300 mila euro per il recupero della chiesa di Santa Maria delle Grazie di Roccacaramanico, frazione di S. Eufemia a Majella.  Stesso finanziamento fu erogato  per la chiesa di Sant'Anna di Pescara.

(CONTINUA)

 

 

La chiesa di Roccacaramanico, tra l’altro danneggiata dal sisma del 6 aprile 2009, fu sottoposta ad un intervento di messa in sicurezza in quanto il  campanile era divenuto pericolante. Con i 300.000 euro ha sottolineato a suo tempo Licio Di Biase, presidente dell'associazione Roccacaramanico, «si lavorerà per il recupero strutturale dell'edificio, per il completo ripristino delle parti lesionate e per la ricostruzione di quelle mancanti, lavori che restituiranno l'aspetto originario a questo stupendo esempio di architettura abruzzese. L'intervento determinerà una piena fruizione della chiesa, elemento caratterizzante del borgo, interessato da una ripresa sin dagli inizi degli anni '90, quando venne fatto rinascere da una situazione di totale abbandono». Il recupero della chiesa che risale al XV secolo e sorge al centro del borgo medievale, di recente riconosciuta come "Meraviglia Italiana", va di pari passo con gli investimenti che negli ultimi due anni sono stati indirizzati su Roccacaramanico:

 1 -   Rifacimento dei due chilometri di strada dal bivio all’ingresso del Borgo, con la sistemazione delle cunette e il rifacimento del gard rail; costo circa 100.000 euro e lavori realizzati dalla Provincia di Pescara. (Anno 2011).

2 -  Intervento di consolidamento del dissesto idrogeologico del versante sud del borgo con lavori di  sistemazione della Piazza Callarone e del primo tratto della scalinata; spesa di circa 500.000 euro e lavori realizzati col contributo della Regione Abruzzo. (Anno 2012).

3 -  Intervento per il recupero del Campanile e per il consolidamento statico della Chiesa della Madonna delle Grazie; contributo di 300.000 euro del Ministero dei Beni Culturali. (Anno 2013/4).

4 -  Intervento per il completamento del recupero della Chiesa della Madonna delle Grazie; contributo di 150.000 euro della Regione Abruzzo erogato lo scorso 23 dicembre 2014 e non previsto in tempi così rapidi. (Anno 2015).                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        5

5-  Rifacimento del Ponte al Bivio; spesa di circa 200.000 euro e lavori realizzati dalla Provincia di Pescara. (Anno 2014).     

6-  Intervento per il completamento del recupero della scalinata; spesa di circa 100.000 euro con contributo ministeriale. (Anno 2015))

A questi interventi vanno aggiunte le tre edizioni del “Roccacaramanico Festival” (2011, 2012 e 2013), evento che ha dato un grande risalto al Borgo e che ha sollecitato  l’erogazione da parte degli Enti delle risorse per i lavori di ammodernamento e restauro . Va ricordato il grande impegno e la grande attenzione profusi dal Comune di S. Eufemia a Majella e dal Sindaco Francesco Crivelli per il sostegno alla manutenzione e alla valorizzazione del Borgo. L’impegno dell’Amministrazione Comunale ha determinato il riconoscimento per Roccacaramanico di MERAVIGLIA ITALIANA.

 

Il Campanile lesionato dopo il terremoto.