La Giunta vara il nuovo calendario delle fiere cittadine.

on .

L'assessore Cuzzi: “Qualità e animazione oltre a prodotti di qualità”

 

Approvato in Giunta il nuovo calendario delle manifestazioni fieristiche per il 2018. Tante presenze consolidate, come Mercantico, lAntico e il Gusto, le curiosità, Cioccolandia e la fiera del mare, diverse le new entry con una maggiore esaltazione delle manifestazioni dislocate su tutto il territorio cittadino, specie in periferia e quelle collegate alle maggiori feste della città, a iniziare dalla Madonna dei Sette Dolori per arrivare a San Cetteo e SantAndrea.

Di concerto con le associazioni di categoria e con gli operatori, abbiamo adottato criteri in grado di animare l'intera città con manifestazioni che danno priorità al lato mercatale, ma che possono ospitare anche lintrattenimento.

Nelle aree di pregio abbiamo dato preferenza ad un modello di fiera capace di coniugare qualità ed eventi, non creando conflitti con le attività economiche esistenti. Ma non abbiamo considerato secondarie le altre aree, anzi. Ci saranno eventi su tutto il territorio della città in zone come la caserma Di Cocco, la Strada Parco, piazza San Giuseppe o piazza San Gabriele. Un ragionamento a parte torneremo a farlo per il mercatino di Natale che avrà un bando ad hoc.

A queste fiere istituzionalizzate se ne aggiungeranno altre, con carattere episodico, con l’idea di dare impulso a quegli eventi in grado di creare attrattività, sostenendo le attività imprenditoriali, anche attraverso eventi a grande richiamo di pubblico.

Questa Amministrazione ritiene ciò che ha carattere di mercato sotto le varie denominazioni di mercatino, sagra, festa popolare, etc., siano un importante appuntamento con la rete commerciale e nello stesso tempo, un'ottima occasione per verificare il suo stato di salute, dalla copertura del mercato, al supporto commerciale e veicolazione dei clienti. Abbiamo così individuato alcune manifestazioni anche specializzate, per il 2018, con relative ubicazioni e con una proposta commerciale basata su un marketing mix.

Abbiamo lavorato per creare un calendario capace di fare da sostegno ad un nuovo modello di animazione delle strade, le fiere, infatti, hanno anche un'estetica diversa dal passato, più curata ed omogenea, al fine di vivacizzare con decoro, oltre che movimentare la vita commerciale della città. Insistiamo con questa formula perché ha funzionato negli anni scorsi e continua a funzionare, riattivando le vocazioni della città, in ogni sezione del suo territorio”.

 

Le fiere: 

  1.      Mercantico (centro storico) prima domenica di ogni mese;
  2.      L’antico e il gusto, ogni seconda domenica del mese (Corso Vittorio da via Genova a via Trento, tranne luglio e agosto).
  3.      Antico e il bello, ogni terzo sabato e domenica del mese ai lati del tratto pedonale tra vecchia e nuova stazione;
  4.      Mercatino chi cerca trova, quinto sabato e domenica di luglio, settembre e dicembre piazzale antistante stazione di Porta Nuova e via Orazio.
  5.      Mercatino delle curiosità, ogni terza domenica del mese, piazzale della Caserma Di Cocco (Via Publio Angolo – Viale Pindaro)

 

Eventi singoli 

  1.      Squareart 25-27 maggio Strada Parco da via Muzii in su;
  2.      Passato, presente e futuro dal 25 al 27 maggio, giardinetti piazza Primo Maggio;
  3.      Festa della Madonna dei Sette Dolori 1-5 giugno Largo Madonna;
  4.      Mercatino delle curiosità e dei creativi 1-3 giugno Strada parco da viale Muzii in su;
  5.      Fiera di San Cetteo (centro storico) prima domenica di luglio;
  6.      Festa de Quartiere di San Giuseppe 6-8 luglio piazza San Giuseppe e via Matese;
  7.      Festa di San Gabriele dell’Addolorata 6-8 luglio piazza San Gabriele dell’Addolorata; 
  8.      Fiera del mare (Riviera Sud) 14/15 luglio e 18/19 agosto;
  9.      Fiera di Sant'Andrea ultima domenica di luglio (lungofiume Paolucci e lungomare Matteotti);
  10.   Gnam! 2-7 agosto Lungomare Cristoforo Colombo;
  11.   Fiera della Creatività, via D’Avalos 15-16 settembre;
  12.   Cioccolandia Magie di Cioccolato (Corso Umberto) 31 ottobre- 4 novembre; 

 

Pescara, 31 marzo 2015

 

L’assessore alle Attività Produttive 

Giacomo Cuzzi