Notte dei Saldi, oltre 20.000 nel centro commerciale naturale per fare acquisti e vivere gli eventi.

on .

Cuzzi e Giampietro: “In tantissimi per negozi e strade: una prova generale di tutto rispetto della Notte Bianca di sabato.

Pronte altre Notti anche nelle singole vie”

 

Pienone di pubblico per gli eventi e di acquirenti per la prima notte dei saldi nel centro commerciale naturale della città. Oltre 20.000 per gli sconti, ma anche per gli altri eventi che hanno animato la manifestazione in sinergia con Pescara Comic Convention.

 

“Continua ad essere valida la formula commercio-turismo-eventi – dice l'assessore a Turismo, Grandi Eventi Giacomo Cuzzi e il presidente della Commissione Commercio Piero Giampietro -  Ieri a Pescara oltre 20.000 persone si sono avvicendate per tutta la giornata sulle strade del centro commerciale naturale per fare acquisti nella prima giornata di saldi della stagione, ma anche richiamate dagli eventi che hanno preso vita in concomitanza con la prima Notte dei Saldi, voluta dal Comune per sostenere il comparto e organizzata con una cordata  che si è dimostrata unita e  nuovamente vincente fra Comune, associazioni di Categoria e commercianti. Grazie a Confesercenti, Confcommercio, Cna e Confartigianato per l'adesione unanime che abbiamo avuto, grazie alle associazioni dei commercianti che si sono prodigate come sempre per animare le vie del centro e ai singoli operatori che hanno dimostrato come l'unione faccia la forza di un settore di fondamentale importanza per la nostra economia. 

Una piazza gremita anche per la prima giornata di Pescara Comic Convention che ha richiamato appassionati e curiosi anche da fuori regione e che continua oggi nel centro città. Una festa partecipata e ben riuscita, con tanti arrivi anche da fuori città, stando al report di Pescara parcheggi che ha registrato il pienone anche nelle aree di sosta gratuite per l’occasione.

Ora puntiamo decisi verso la quarta edizione della Notte Bianca dell'Adriatico sabato 14 luglio, che tornerà a prendere vita lungo tutta la riviera cittadina e poi per il commercio l’11 agosto avremo la Notte anni 50 You wanna be americano, che vedrà chiusure più estese e che coinvolgeranno tutte le arterie principali. Sempre per il commercio e per il centro Commerciale Naturale faremo delle singole manifestazioni ed eventi su singole strade a partire da Corso Vittorio Emanuele, via Nicola Fabrizi e a seguire. Eventi dedicati a singole strade per esaltare le peculiarità commerciali di ogni singola via e coinvolgere davvero tutte le attività commerciali, anche quelle che non rientrano nella zona Ztl. Ma lo shopping tornerà con altre due Notti Bianche, il primo appuntamento è per il 11 agosto, altra tappa importante di una programmazione di eventi straordinaria, capace di incidere in maniera positiva sul sistema economico e sul comparto commerciale della città come non era mai accaduto prima e, soprattutto, di portare tantissima gente in città”.

 

 Pescara, 8 luglio 2018