E’ Carlo Pirozzolo il nuovo amministratore unico di Pescara Energia.

on .

Il Sindaco: “L’ottimo lavoro svolto da Tullio Tonelli è nelle mani di un amministratore di lungo corso”

 

Sì è riunita stamane l’assemblea di Pescara Energia che ha recepito le dimissioni dell’amministratore Unico Tullio Tonelli e ha proceduto alla nomina del nuovo amministratore nella persona di Carlo Pirozzolo, segretario comunale di lungo corso di diversi Comuni, fra cui l’Aquila e da ultimo segretario generale della Provincia di Pescara, che assolverà al ruolo di amministratore unico senza emolumenti, come il suo predecessore. La nomina avviene a seguito di una procedura di evidenza pubblica e comparazione dei curricula effettuata dall’Ente a fronte della decisione di Tonelli di rimettere il suo mandato. Anche il collegio sindacale ha manifestato soddisfazione per la nomina e gratitudine per il lungo impegno di Tullio Tonelli alla guida della società.

 

“Ringrazio di cuore il manager Tonelli, che è stato una risorsa preziosa a servizio dell’Amministrazione e della Città – così il sindaco Marco Alessandrini – Darò a giorni il benvenuto ufficiale al nuovo amministratore unico che dovrà proseguire il buon cammino fin qui svolto dalla nostra partecipata. Il nuovo corso dovrà affrontare temi importanti. Prioritaria è la gestione del contratto di appalto che prevede la sostituzione dei pali di illuminazione con impianti a led, un lavoro che vogliamo al più presto a regime perché consentirà enormi risparmi per l’Ente, così come il piano in corso per portare in tutti gli edifici scolastici un’illuminazione sostenibile e virtuosa. Altra priorità è la gara per l’affidamento della gestione e manutenzione delle reti gas dei 46 Comuni della Provincia di Pescara, di cui Pescara Gas è stazione appaltante. In ultimo, una delle incombenze prioritarie del nuovo amministratore unico sarà portare a termine i lavori per la nuova sede all’ex Onmi che sarà pronta entro l’estate 2019, a fronte di un investimento dell’Ente e della stessa Pescara Energia, che alla Spa una nuova sede più rispondente alle esigenze dell’utenza e dei servizi e consentirà al Comune anche di avere dei locali che dedicheremo a una centrale nevralgica per protezione civile e sicurezza. Lavoreremo ancora perché la città diventi ancora più sostenibile e per creare attraverso la tecnologia economie che Pescara merita e che Pescara Energia in questi anni ha realizzato”.

 

“Mi preme ringraziare l’Amministrazione che in questi 11 anni mi ha sempre confermato – così l’amministratore uscente Tullio Tonelli - ed è stata anche una attività che mi ha stimolato in settori diversi da quelli di provenienza. E’ stato un lavoro continuo e fruttuoso, in crescita costante: posso anche dire che in questi 11 anni Pescara Energia ha prodotto utili per 2.600.000 euro e ciò significa che è stata una gestione abbastanza virtuosa. Sono lieto di aver portato la società fra le 20 realtà italiane più attrattive per gli investimenti del comparto, secondo uno studio settoriale che viene annualmente effettuato sul settore e pubblicato sul Sole 24 ore e che ha come campione di riferimento su un insieme di 210 società pubbliche e private. Studio che invece ci colloca al 26esimo posto per quanto riguarda la produttività. E’ stato un cammino pieno di tappe positive che sono sicuro continuerà in crescita”.

 

Pescara, 6 dicembre 2018