PIAZZA ITALIA

Portale Sportello Edilizia, presentazione dello Sportello Unico Edilizia di Maggioli

on .

Scotolati: “Un incontro formativo e di conoscenza per gli ordini di categoria”

 

“Continua a ritmi serrati il processo di digitalizzazione del Comune di Pescara. Nella mattinata di oggi, su invito esteso ai tre ordini professionali interessati, Geometri, Architetti ed Ingegneri, nella Sala Consiliare di Palazzo di Città è stato ufficialmente presentato il nuovo portale dello Sportello Unico Edilizia, messo appunto dalla società Maggioli, affidataria del servizio di informatizzazione dell’Ente a seguito di gara pubblica.

Attraverso il nuovo portale sarà possibile inoltrare per via telematica le istanze delle varie tipologie di pratiche edilizie. Il tecnico della società Maggioli ha illustrato ai professionisti le modalità di compilazione e trasmissione telematica delle istanze, ma anche tutte le possibilità che il sistema consente di consultazione online delle pratiche presentate.

Il sistema sarà operativo dal primo di febbraio, ci sarà una necessaria fase sperimentale, l’obiettivo finale è l’eliminazione completa del cartaceo e la gestione totalmente informatizzata delle pratiche edilizie. Questo consente una importante semplificazione sia per i professionisti che per i tecnici istruttori dell’Ente”.

 

Pescara, 23 dicembre 2018

 

L’assessore al Governo del Territorio

Loredana Scotolati

 

Di Iacovo su Teatro Michetti: “Al lavoro per procedere al secondo lotto”

on .

“In merito al completamento del Teatro Michetti, va detto che l’attesa non dipende da cause addebitabili all’Amministrazione comunale che aveva chiesto tempi serrati alla ditta esecutrice. In questi giorni siamo in una posizione di stallo unicamente perché stiamo risolvendo uno scioglimento di contratto con la ditta per ragioni di incompatibilità nell’esecuzione, intesa che non risulta di agevole soluzione, infatti gli uffici stanno cercando di chiudere il rapporto per cominciarne subito un altro e non perdere altro tempo e risorse.

I lavori del primo lotto sono stati quasi del tutto effettuati, il completamento infatti è previsto da un secondo lotto per cui abbiamo ottenuto un milione di euro di fondi dalla Regione e tutto ciò che serve per procedere. Il Comune sta oggi cercando di chiudere a costo zero per l’ente il rapporto pendente, per avere via libera sul secondo lotto.

Non appena sarà raggiunta una quadra, i lavori proseguiranno come avevamo pattuito e Pescara potrà avere il suo teatro, restituendo alla città un edificio storico ed identitario. Un’impresa che contiamo di definire nei prossimi due anni di governo cittadino per rispondere all’impegno preso, attestato dall’aver rimesso in carreggiata il progetto, trovato le coperture e disegnato un futuro a un atteso spazio culturale cittadino”.

 

Pescara, 19 settembre 2017

 

L’assessore alla Cultura

Giovanni Di Iacovo

Potature: lavoro finito in via Vespucci e piazza Trigno. Blasioli:

on .

“Da lunedì si riprende con via di Sotto, via Raffaello, via Bovio, via Caduti per Nassiriya e via Benedetto croce”.

 

 

“Giunge al termine il lavoro di potatura in via Vespucci e in piazza Trigno dove si stava operando in questi giorni e dove da oggi pomeriggio le operazioni sono terminate.

Da lunedì metteremo all’opera due  squadre, grazie all’arrivo dei nuovi giardinieri assunti di recente dal Comune. Una squadra continuerà le potature lungo via di Sotto, dalla rotatoria di strada Pandolfi fino a Colle Innamorati, il lavoro si concentrerà soprattutto nel restituire visibilità alla mobilità e all’illuminazione pubblica, con l’eliminazione dei coni d’ombra, nonché per la messa in  sicurezza dei rami interferenti con le case. Subito dopo la stessa squadra si dedicherà a via Raffaello, viale Bovio e via Caduti di Nassiriya, mentre la seconda squadra, sempre lunedì partirà con la potatura dei lecci di via Benedetto Croce”.

 

 

Pescara 18 gennaio 2019

 

Il vicesindaco e assessore al Verde

Antonio Blasioli

 

Fusione fra Attiva, Ambiente e Linda.

on .

Il sindaco: “Un bel traguardo per 28 Comuni, ora dobbiamo arrivare alla fusione completa”

 

 “Continuano i passi determinanti per la gestione dei rifiuti nell’area vasta – così il sindaco Marco Alessandrini– Il progetto di unificazione delle tre società è nato per raggiungere un obiettivo sempre indicato nella pianificazione e nella programmazione pubbliche, ma ancora inattuato pur se considerato necessario per il buon funzionamento della più estesa area urbana. Pescara è stata fra i primi Comuni a dare il via libera alla fusione, facendone da apripista: siamo determinati a partire, perché con il raggiungimento di tale obiettivo si potranno offrire all’ambito abruzzese più densamente abitato (e con un’ineguagliata concentrazione di attività produttive, commerciali e turistiche) le infrastrutture finalmente utili alla migliore gestione dei rifiuti e, dunque, alla qualità ambientale dell’area.

Da ieri 28 sui 41 Comuni soci di Ambiente SpA hanno formalizzato la fusione, l’invito è a procedere ancora più serratamente per poterla attuare, in modo da attivare subito tutti i benefici che l’unione promuove e consente. Una consapevolezza che muove anche i meccanismi regionali dell’Agir e che diventerà la linea di azione di centri grandi o piccoli, perché ci permette di essere virtuosi e di programmare un ciclo che può trasformare il rifiuto in risorsa, si può produrre energia e trasformarlo in una fonte di ricchezza con risparmio per gli utenti, le comunità e gli Enti tutti”.

 

Pescara, 31 ottobre 2018

 

Il sindaco Marco Alessandrini

Presidente del Consiglio Direttivo Agir