PIAZZA ITALIA

FILANDA GIAMMARIA. VERSO L'ABBATTIMENTO!!!!

on .

Continua a prevalere la città meticcia, contaminata, che non è in grado di tutelare la città vissuta, con le proprie stratificazioni storico-architettoniche.

Dopo iniziative per sollecitare l'attenzione delle forze politiche, delle istituzioni competenti, dopo aver cercato di mobilitare la Pescara ancora sana e attenta. Non ci siamo riusciti.

Il Tar deciderà l'abbattimento. Noi abbiamo sollecitato e scritto più volte di questo rischio. Pescara eliminerà un altro tassello del proprio Patrimonio Storico-Culturale e mentre questa accade, le Istituzioni locali sono impegnate a parlarsi addosso di altro.

Teatro Michetti, Museo del Mare e Città della Musica: progetti preliminari per il completamento

on .

Il teatro Michetti in una foto d'epoca

 

Nella mattinata odierna si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle delibere di recente varate dalla Giunta per l’approvazione dei progetti preliminari per il completamento dei lavori per il Museo del Mare e Città della Musica e del Teatro Michetti, resi possibili dall’assegnazione di risorse da parte della Regione Abruzzo, fondi Por-Fesr 2013/2020. Alla conferenza presieduta dal sindaco Marco Alessandrini, hanno partecipato il presidente della Regione Luciano D’Alfonso, gli assessori a Patrimonio Culturale e Lavori Pubblici portatori delle delibere Paola Marchegiani ed Enzo Del Vecchio, l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo, i presidenti delle commissioni Cultura e Gestione del Territorio Emilio Longhi e Ivano Martelli, il capogruppo Pd Marco Presutti e i consiglieri della maggioranza. (CONTINUA)

 

LA NOTA DI CLAUDIO VARAGNOLI IN RISPOSTA ALL'ANNULLAMENTO DEL PROVVEDIMENTO DI TUTELA DEL PATRIMONIO STORICO-ARCHITETTONICO DELLA CITTA'.

on .

Osservazioni sulla schedatura presentata per la “Variante Patrimonio Architettonico” al Comune di Pescara di Claudio Varagnoli  (ordinario di Restauro Architettonico – Università “G. d’Annunzio” di Chieti e Pescara)

Il  Comune di Pescara ha richiesto al sottoscritto, all’arch. Tomassetti e ai professionisti Barbara Ferri e Cinzia di Brino, appositamente selezionati, di offrire una consulenza per estendere la catalogazione effettuata dal prof. Bartolini Salimbeni nel 1993-94 ai settori della città all’epoca non considerati. (CONTINUA)

 

LA NOTA DI LICIO DI BIASE IN RISPOSTA ALL'ANNULLAMENTO DEL PROVVEDIMENTO DI TUTELA DEL PATRIMONIO STORICO-ARCHITETTONICO DELLA CITTA'.

on .

“Tale è la verità, che io sono fiero e lieto di enunciare oggi al cospetto d’un popolo, pur contro la derisione dei beoti: - La fortuna d’Italia è inseparabile dalle sorti della Bellezza, cui ella è madre”.

(Gabriele D’Annunzio – “Il discorso della siepe”  - Pescara, 22 agosto 1897 )

 

LE LACRIME DA COCCODRILLO DI UNA CITTA’ METICCIA

 

di  LICIO DI BIASE

 

La città che piange per l’abbattimento della stazione di Porta Nuova, della Centrale del Latte e ora della Filanda Giammaria, dov’è? Dove sono coloro che si indignano davanti ad un cumulo di macerie, ma oggi non proferiscono parole? Ma dove sono quegli architetti e quegli ingegneri, molte volte culturalmente responsabili delle scelte degli utenti di questa landa ormai deserta di storia e di memorie? Ma possibile che in questa città nessuno si indigna?  E i consiglieri comunali, cosa fanno? (CONTINUA)