REGIONE

Le 7 migliori città dove invecchiare nel 2016. Dalla Colombia all'Abruzzo

on .

Inutile girarci intorno: il mare gioca un ruolo importantissimo nella scelta delle mete dove passare il resto della propria vita.Ne è sicura Kathleen Peddlcord dell’Huffington Post Uk che ha stilato la classifica dei 12 Paesi dove ritirarsi (in pensione). La classifica si fonda su comparazioni tra: qualità della vita, previsioni di crescita e miglioramento, ambiente (e certo la visuale oceanica che conta più dei soldi…) e anche capacità di contenere le spese a favore di una vita più semplice. Ecco la lista. (CONTINUA)

D’ALFONSO: SEDI INPS PENNE E SULMONA NON SARANNO DECLASSATE

on .

Le sedi Inps di Penne e Sulmona non saranno declassate. Lo ha annunciato il presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, che oggi pomeriggio, a Roma, ha incontrato il direttore generale dell’Inps, Gabriella Di Michele, per affrontare le due posizioni dopo le preoccupazioni sollevate dalle amministrazioni comunali interessate. Secondo il direttore generale Di Michele, Penne continuerà a rimanere sede di “Agenzia territoriale” con sei dipendenti interni e, contestualmente, saranno potenziati i servizi con l’inserimento di alcune prestazioni, come l’effettuazione in loco delle visite delle commissioni mediche per l’invalidità civile. Il Comune di Penne si è impegnato, però, a concedere in comodato i locali per ridurre i costi di gestione all’Istituto.

 

Per quanto riguarda l’Agenzia complessa di Sulmona, la sede non verrà declassata, ma il presidente Luciano D’Alfonso, insieme con l’Amministrazione comunale, si è impegnato a individuare una soluzione per gli oneri della sede. “E’ stato un risultato importante – ha detto il presidente Luciano D’Alfonso – abbiamo evitato che due sedi storiche e importanti per il territorio potessero essere declassate nel nome della spending review; Penne continuerà a rimanere agenzia territoriale a tutti gli effetti e i suoi servizi saranno potenziati; a Sulmona lavoreremo invece per confermare i servizi dell’agenzia complessa che svolge un ruolo importante per il circondario peligno”. Il direttore generale Di Michele sarà in Abruzzo nelle prossime settimane per sottoscrivere il protocollo d’intesa con Regione e Comuni interessati.

 

Precisazioni del Presidente D'Alfonso sulle ultime vicende giudiziarie

on .

Si precisa che il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso ha ricevuto questa mattina due richieste di proroga delle indagini: una riguardante la città di Penne (iscritta nel registro delle notizie di reato in data 18/11/2015) e una per lavori - solamente preventivati - alle case popolari Ater di Pescara (iscritta nel registro delle notizie di reato in data 8/7/2016).

Contestualmente è stato recapitato un altro documento (“Ordine di esibizione di atti e documenti”) con il quale è stato notificato alla Regione Abruzzo che è in corso un procedimento penale sul cantiere di Palazzo Centi a L’Aquila nei confronti di 7 persone, in ordine alle quali si è compiuta acquisizione documentale; tra queste non compare il nome di Luciano D’Alfonso.